biblioteche di Mira e Oriago

Opac - catalogo di consultazione al pubblico
Servizio del portale MIRA Cubì >
[Fonte Leggere]

Azzeccare i cavalli vincenti

Tipo Monografia - Materiale testuale - Materiale a stampa
Descrizione Azzeccare i cavalli vincenti / Charles Bukowski ; traduzione di Simona Viciani. - Milano : Feltrinelli, 2009. - 268 p. ; 22 cm. - (I canguri)
Sommario / Abstract Charles Bukowski "ritorna". Ritorna con una raccolta di scritti già pubblicati in vita ma che qui postulano una continuità, un'unità di tono, un preciso e vario dispiegarsi di temi. Che si tratti di arte, di musica, di politica, dei colleghi scrittori o di ripercorrere la propria vita, la penna del vecchio Buk non sorprende, ma illumina, lascia senza fiato. Che cosa doveva essere letteratura, era chiaro: "La maggior parte degli scrittori scriveva delle esperienze delle classi medio-alte. Avevo bisogno di leggere qualcosa che mi facesse sopravvivere alle mie giornate, alla strada, qualcosa a cui appigliarmi. Avevo bisogno di ubriacarmi di parole" "Azzeccare i cavalli vincenti" va oltre il testamento letterario. In questa raccolta di riflessioni Bukowski innesca una personalissima, vitale ed esplosiva battaglia contro la fiacca mentalità borghese, con uno humour disincantato, dark e cinico che non può lasciare indifferenti...
Collana [Fa parte di] I canguri [Feltrinelli] [Vai al dettaglio]
Note: Contiene i saggi: Conseguenze di una lunga lettera di rifiuto ; Venti carri armati da Kasseldown ; Difficile senza musica ; "Trace": gli editori scrivono ; Confessioni di un ubriacone ; Saggio sconnesso sulla poesia e sulla vita sanguinante scritto mentre sto bevendo una confezione da sei (grande) ; In difesa di un certo tipo di poesia, di un certo tipo di esistenza, di un certo tipo di creatura fatta di carne e ossa e sangue che un giorno morirà ; Antologia di Artaud ; Un vecchio ubriacone caduto in disgrazia ; Taccuino di un vecchio sporcaccione ; Saggio senza titolo dedicato a Jim Lowell ; Taccuino di un vecchio sporcaccione ; La sera che nessuno credeva che fossi Allen Ginsberg. - Contiene i saggi: Dovremmo far saltare il culo allo zio Sam? ; Il Cristo d'argento a Santa Fe ; Il vecchio sporcaccione si confessa ; Leggere e accoppiarsi per Kenneth ; Panoramica su L.A. ; Appunti sulla vita di un poeta anziano ; Sulla matematica del respiro e dello stile ; Taccuino di un vecchio sporcaccione ; Taccuino di un vecchio sporcaccione ; Taccuino di un vecchio sporcaccione ; Prefazione mai pubblicata a "7 on Style" di William Wantling ; Jaggernaut ; Azzeccare i cavalli vincenti ; Allenamento ; Successe così ; Tanto per far passare il tempo ; Distrazioni della vita letteraria ; Incontro il Maestro ; Los Angeles per Li Po ; Ripensando a uno dei grandi ; Un altro "Portfolio" ; L'altro ; Tirocinio di base. - Segue: Brevi cenni biografici sull'autore e sul curatore della raccolta. - 810 dispersi. - Nuove acquisizioni\\ 2010\ 1° quadrimestre 2010. Parte prima
Numeri ISBN: 978-88-07-70215-0
Autore:
Bukowski, Charles -  [Responsabilità principale]
Viciani, Simona -  [Responsabilità secondaria] -  [Curatore]
Classificazione:
[Classificazione Decimale Dewey] 814.54 - Saggistica americana dal 1945 in poi
Chiavi:
810 dispersi
Nuove acquisizioni 2010\ 1° quadrimestre 2010. Parte prima
Lingua: Italiano
ID scheda: 5127
Commenti dei lettori
Per poter commentare è necessario effettuare il login.