Monografia a stampa Monografia a stampa
Arendt, Hannah

La banalità del male : Eichmann a Gerusalemme

Milano : Feltrinelli, 2003
Abstract/Sommario: Otto Adolf Eichmann, figlio di Karl Adolf e di Maria Schefferling, catturato in un sobborgo di Buenos Aires la sera dell'11 maggio 1960, trasportato in Israele nove giorni dopo e tradotto dinanzi al Tribunale distrettuale di Gerusalemme l'11 aprile 1961, doveva rispondere di 15 imputazioni. Aveva commesso, in concorso con altri, crimini contro il popolo ebraico e numerosi crimini di guerra sotto il regime nazista. L'autrice assiste al dibattimento in aula e negli articoli scritti per i ...; [leggi tutto]
Copie: 1
Prestiti: 0
Prenotazioni: 0
Descrizione La banalità del male : Eichmann a Gerusalemme / Hannah Arendt ; traduzione di Piero Bernardini. - 6ª ed. - Milano : Feltrinelli, 2003. - 314 p. ; 20 cm. - (Universale Economica Feltrinelli ; 1640. Vite narrate)
Collezione
Numeri
  • ISBN: 88-07-81640-7
Autori
Soggetto
Classificazione
Thesauro
Chiavi
Luogo di pubblicazione
  • Milano - [Luogo di pubblicazione]
Editore
Liste personalizzate
Paese
Lingua
ID scheda 68566
Estendi la ricerca dell'opera
Estendi la ricerca degli autori
Arendt, Hannah
Bernardini, Piero
Tutte le copie
Biblioteca Inv. Collocazione Prestabilità Stato Prenotazioni
Oriago MO54795 940.5318 ARE Ammesso al prestito A scaffale Nessuna